Unplugged Wedding

Si sente spesso parlare di “Unplugged Wedding”. Ma di cosa si tratta?

Letteralmente significa “Matrimonio scollegato”: gli sposi chiedono ad amici, parenti ed invitati di lasciare a casa la tecnologia per godersi la giornata insieme a loro: spegnere tablet, cellulari, fotocamere, staccare per un po’ dai social e dalle distrazioni digitali. Nessuna distrazione!

 

Come fare a chiedere agli invitati di abbandonare la tecnologia per quel giorno?

  • per prima cosa scrivetelo negli inviti: l’ospite educato si atterrà alle vostre disposizioni per rispettare i vostri desideri. Invitateli a godersi il matrimonio in maniera reale e meno virtuale.
  • comprate una lavagnetta o preparate un cartello da esporre fuori dal luogo della cerimonia in cui ricordate ai vostri invitati di riporre smartphone e fotocamere: su pinterest si trovano idee interessanti in proposito.
  • se avete una wedding planner o una persona di fiducia chiedetele di fare un breve giro tra gli ospiti prima della cerimonia per chiederlo in maniera gentile.
  • potete posizionare all’ingresso delle location di cerimonia e ricevimento – oltre ai cartelli che invitino a spegnere gli smartphone – anche dei veri e propri desk per il ritiro dei telefonini, che verranno custoditi dallo staff della location e riconsegnati al termine dell’evento.

Perché farlo?

Il matrimonio è unico e quando la giornata volgerà a termine il ricordo più importante sarà quello che porterete nel vostro cuore, al di là di tutte le immagini e di tutti i video che gli invitati possano farvi: il sorriso dello sposo nel vedere la sposa, il volto di qualcuno che non si vede da anni o il sorriso di un amico che dopo mille peripezie è riuscito a raggiungervi nella vostra giornata.
Oggi le persone si fanno coinvolgere così tanto dai loro dispositivi elettronici che spesso non si rendono conto di ciò che accade attorno a loro e finiscono per avere nella gallery del loro dispositivo, a prendere polvere, migliaia di foto e filmati di cerimonie alla quale hanno partecipato.

Una scelta di vita importante come il matrimonio ha il diritto di essere affrontata con l’attenzione massima ed il rispetto da parte delle persone con la quale voi scegliete di condividerla. Chiedete di prestate dunque attenzione ai dettagli, ai sorrisi, alle lacrime, senza il bisogno di cliccare istantaneamente con i telefoni cellulari, condividendo tutto in tempo reale su Facebook o Instagram o peggio ancora andando in diretta.


Quante emozioni avete perso mentre eravate intenti ad inquadrare, cliccare e postare foto sui vari social?

Spessissimo capita che un cellulare, un tablet o lo zio Mario di turno interferiscano in qualche modo con la solennità dell’evento oltre che con il lavoro del fotografo professionista. Purtroppo non è solo l’invitato che si alza dal suo posto per scattare la foto a creare problemi, ma sono anche i flash che possono impedire la buona riuscita di uno scatto o di un video, che, come di certo capirete, sarà perduto per sempre, data l’unicità di ogni istante delle nozze.
Consigliate ai vostri ospiti di lasciare il cellulare ben custodito nella borsa e lasciate che siano i professionisti a raccontare la giornata. I vostri ospiti vivranno la giornata senza distrazioni con più intensità e sicuramente starete meglio anche voi. Le fotografie che il fotografo vi consegnerà saranno ancora più belle, senza tutti i volti coperti dai tablet o gli occhi chini sui cellulari.

Magari avete firmato con il fotografo un contratto che vieta la pubblicazione sui social delle foto – per una questione di privacy – e invece vi ritroverete su facebook e su altri social decine di foto non propriamente ‘belle’, e comunque fuori dal vostro controllo. Invitare a non usare i dispositivi elettronici vi permetterà di avere un maggiore controllo su ciò che verrà pubblicato online, senza doversi preoccupare di eventuali foto o video pubblicati a loro insaputa, dei quali potreste non venire mai a sapere, nel mare magnum del social sharing.

E i ricordi?
Per quanto riguarda la possibilità di dare agli invitati qualche scatto e video in ricordo della vostro matrimonio per condividerlo sui propri profili Facebook, Twitter, Instagram sarà possibile creare insieme al fotografo professionista una gallery nei quali inserire fotografie e video in formati ideali per la condivisione, con degli hashtag creati ad hoc, in modo da non dover rinunciare al lato virtuale della socialità.